logocilentoclubhome

CILENTO - VALLO DI DIANO -  ALBURNI

14632337916750108593661259401244nciabbotta

 CONOSCERE IL TERRITORIO                                                                              ATTRAVESO IL CIBO

   Ricette di noti ristoranti

Seppioline scottate su vellutata di fagioli bianchi

                             della Regina di Montano Antilia.

 

Ingredienti PER 4 PERSONE:

Olio extravergine d’oliva del Cilento 15 cl

Cipolla bianca 100 gr.

Aglio q.b

Sale  q.b

Fagioli bianchi della Regina di Montano Antilia 400 gr

Rosmarino 1 rametto

Timo 50 gr

Acqua  q.b

Seppioline  600 gr

Procedimento per la vellutata di fagioli:

In una padella riscaldare l’olio con cipolla tritata finemente e lasciare imbiondire, dopodiché aggiungere un rametto di rosmarino ed incorporare i fagioli precedentemente ammollati in acqua per circa 10/12 ore.                                                  Far cuocere per circa 40-45 minuti e infine salare.                                                                                                                              Frullare il composto e passare al setaccio.

 

Procedimento per le seppioline :

Scottare in una padella antiaderente  le seppioline precedentemente  pulite e condite con olio, sale, aglio e timo per circa 5 minuti.

Procedimento per l’impiattamento:

Nappare il piatto con la vellutata di fagioli, aggiungere le seppioline e completare con crostini di pane, un rametto di rosmarino e un filo di olio.

WhatsAppImage2019-07-17at14.16.02.jpeg

            Ricetta concessa da 

Ristorante L'Uorte di Policastro                   clicca sull'immagine

Pappardelle con cozze e bottarga di muggine al profumo di timo

 

Ingredienti per n° 4 persone:

- grammi 400 di pasta di semola di grano duro;
- grammi 600 di cozze;
- uno spicchio d'aglio;
- olio evo q.b.,
- timo q.b.
- sale;
- grammi 30 di bottarga di muggine.-

 

 

Procedimento:

Scaldare l'olio in una padella, lavata accuratamente. Mettere le cozze, e coprire con un coperchio. Far cuocere con fuoco vivace per circa 3 minuti. Togliere il coperchio e sgusciare le cozze. Nel contempo, cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Dopo averla scolata a dente, versarla nella padella con le cozze e far finire la cottura amalgamando il tutto con dolcezza. Distribuire la pasta nei piatti e grattugiarvi la bottarga aggiungendo un rametto di timo e un filo d'olio.
 

d5056fb5-0f25-4a79-954e-c1515d0bb43d

               Ricetta concessa da 

Ristorante Il Ghiottone di Policastro                 clicca sull'immagine

716541513035354433206565475403899860156416n

Spaghettone aglio e olio con ricciola cruda e fonduta di

pomodorini

 

Ingredienti per 2 persone:

-80grammi di spaghettoni -100grammi di pomodorini pachino

-mezzo lime o limone

-100g di ricciola

-1 spicchio d’aglio

-peperoncino

-olio evo, sale, zucchero, pepe q.b.

Tempo di preparazione: circa un’ora e mezza

 

Procedimento:

 

1- La prima cosa da fare è tagliare in 2 i pomodorini e disporli su

una teglia, conditeli con zucchero, sale, olio e infornate per 60

minuti a 75 gradi.

2- Nel frattempo tagliate a cubetti il filetto di ricciola (precedente

abbattuto) con olio evo, sale, pepe, il succo di mezzo lime e

mettete da parte al fresco.

3- Trascorsi i 60 minuti togliete dal forno i pomodorini dal forno e

frullateli con l’aggiunta di olio e un goccio d’acqua.

4- Setacciate e mettete al caldo.

5- In abbondante acqua salata cuocete gli

spaghettoni per metà del tempo,

dopodiché trasferiteli in una padella con olio caldo, l’aglio in

camicia e il peperoncino. Risottateli  aggiungendo pian piano l’acqua di cottura.

                                                                                                   

 

 

      

 

 

                                                                                                                   

 

 

                Ricetta concessa dal   Ristorante Il Viaggio nei Sapori Scario                 clicca sull'immagine

 

6- Una volta al dente spegnete e lasciate mantecare per qualche minuto.

7– In un piatto fondo bianco, versate un cucchiaio di fonduta di

pomodorini, adagiate sopra un nido di spaghettoni e per ultimo la tartare di ricciola

al lime.

8– Aggiungete una grattata di buccia di lime

Web agency - Creazione siti web Catania